Storia

L’azienda: il presente 

Sircatene Spa è oggi uno dei principali produttori di catene in Europa, per completezza di gamma, qualità ed affidabilità dei prodotti, servizio ai clienti e per le innovative tecnologie produttive.

È una solida family company con radici nel territorio lecchese e una visione globale che ha individuato il mondo come mercato di riferimento
Ha quattro sedi produttive, tre in Italia, in provincia di Lecco, città del ferro per antonomasia, ed una in Francia, alle porte di Parigi.

Ha acquisito due importanti brand: Fossati Catene, storica azienda del settore fondata nel 1919 e Chianes Fortia, azienda francese attiva sin dal 1921.

L’intera produzione è realizzata in Europa con alti standard qualitativi per garantire catene affidabili e con performance e durata superiore alla media del settore, progettate e realizzate per soddisfare le esigenze dei clienti.

La scelta di realizzare l’intera gamma in Europa – in Italia ed in Francia - assicura controllo del processo produttivo in ogni sua fase, la selezione delle materie prime, l’ottimizzazione del know how, una qualità alta e costante nel tempo, grande affidabilità.

Le catene Sircatene sono realizzate nel pieno rispetto delle normative europee in materia di sicurezza e ambiente: Sircatene Spa ha a cuore la salute e la sicurezza dei suoi lavoratori e dell’ambiente.



1972: un’intuizione vincente ed una sfida lunga oltre 40 anni

Sircatene nasce nel 1972 dall’intuizione e della passione di Innocente Sirtori, il fondatore,  che coglie  le potenzialità di un mercato in espansione e le coniuga con la sua passione per la meccanica e l’imprenditorialità.

Lo spirito imprenditoriale è un tratto caratteristico della famiglia Sirtori, che Innocente Sirtori impara sin da bambino nell’officina del nonno prima e del padre poi.

La sua grande passione è la meccanica: la perfezione dei meccanismi, l’abilità manuale e realizzativa, la  soluzione delle criticità, l’esperienza che insieme alla creatività producono soluzioni originali, innovative, la convinzione che il lavoro “di testa e di cuore” paghi sempre.

È questo lo spirito con cui fonda la Sircatene e con cui l’azienda cresce in quarant’anni di attività, arrivando sotto la guida dell’attuale Amministratore Delegato, Rossella Sirtori, ad essere  il polo produttivo per le catene in Europa che è ora.

Sono anche gli anni della fatica, della costruzione e della determinazione. Di un crescita ponderata  e constante, testimoniata da diversi  ampliamenti degli stabilimenti nel 1974, 1976, 1977, 1978 e nel 2015.


Gli anni ’80: gli anni della svolta e del consolidamento di un’identità forte e autorevole

Sono gli anni dell’internazionalizzazione: il mondo diviene l’orizzonte naturale di Sircatene, la qualità delle sue catene conquista ampie quote di mercato.

È una nuova sfida per l’azienda di Missaglia che migliora ulteriormente i suoi standard e si propone come un’impresa dinamica e flessibile, capace di comprendere le esigenze del cliente e “confezionare”  un prodotto “taylor made”.

L’azienda di famiglia è cresciuta, ha un profilo internazionale ma solide radici nel territorio.
È a un punto di svolta: dopo una crescita per linee interne si decide di creare una nuova unità produttiva per la realizzazione di catene forgiate.

È il 1991 e nasce Sirconveyors Srl, una realtà totalmente integrata in Sircatene, ma con un nuovo ed autonomo sito produttivo con processi interamente automatizzati dedicati esclusivamente alle catene forgiate.


1997 Uno nuovo stabilimento e un percorso internazionale

Sircatene è pronta per trasformare i suoi processi produttivi: nel 1997 rinnova lo stabilimento, le linee produttive ed il layout, consolida  il suo percorso di internazionalizzazione e resiste  alle sirene della delocalizzazione.

Sceglie ancora una volta di investire  sul capitale umano, sull’esperienza e sul territorio.
Una scelta coraggiosa e controcorrente che il mercato premierà.


Gli anni 2000: le acquisizioni e la dimensione a “Misura di mercato”

Sircatene Spa a metà degli anni 2000 avvia la sua crescita per acquisizioni: l’obiettivo è raggiungere una dimensione a misura di mercato.

Nel 2008 acquista lo storico brand Fossati Catene.

Nel 2010  acquista la francese Chaines Fortia.
Diviene così il principale produttore europeo di catene per ampiezza di gamma.


Il futuro: gli anni che verranno

Sempre alla ricerca di soluzioni tecnologiche all’avanguardia, Sircatene sta ora affrontando il processo di integrazione tra automazione e abilità produttiva tradizionale.
Nell’equilibrio tra innovazione ed esperienza  ha trovato una nuova via di crescita e sviluppo e la capacità  di realizzare  prodotti con elevati standard qualitativi e fortemente customizzati perché la soddisfazione del cliente e le alte performance delle catene rimangono il principale obiettivo.

Passione, cura per il dettaglio, personale altamente specializzato, un’esperienza maturata in centinaia di  migliaia di ore di lavoro e importanti investimenti in innovazione tecnologica  fanno delle catene Sircatene un prodotto superiore agli standard, una garanzia anche per i clienti più esigenti, alla ricerca di catene affidabili, capaci di performance elevate  anche in ambienti ostili e in presenza di agenti abrasivi.